Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Continuando la navigazione su omeopata.org senza modificare le impostazioni del browser, l'utente accetta tale utilizzo.

Accetto
Omeopatia Roma
Dott. Candeloro Omeopata
omeopata.org Dr. Candeloro omeopata Omeopatia Omeopatia Hahnemann Omeopatia indicazioni Omeopatia guarigione Omeopatia link Omeopatia divulgazione Studio Omeopatia contatti
C.F.S. Hahnemann, padre dell'omeopatia
 

Cronologia della vita di C.F.S. Hahnemann

1755 – Nasce a Meissen, in Germania, il 10 Aprile di codesto anno

1775 – All’età di 20 aa. si iscrive all’Università di Medicina di Lipsia

1777 – Si reca a Vienna presso l’Ospedale di Leopolstadt diretto dal prof. Quarin, medico dell’Imperatrice Maria Teresa, per imparare la pratica clinica. Dopo 9 mesi diviene bibliotecario del barone Bruckenthal ad Hermannstadt in Romania. Inizia a tradurre testi di medicina

1779 – Il 10 agosto si laurea ad Erlangen in Baviera

1781 – A Dessau inizia l’esercizio della professione medica. Nello stesso anno conosce Henriette Kuckler, la figliastra del farmacista del luogo

1787 – Sposa Henriette, da cui avrà 11 figli. Nello stesso anno comincia a lavorare a Gommern e Dresda, e infine fa ritorno a Lipsia dove viene nominato membro della Società delle Scienze di Magonza e della Società Economica di Lipsia. E’ di quegli anni, però, la crisi di coscienza che lo porterà ad abbandonare momentaneamente la professione

1790 – Traduce la Materia medica di Cullen. Inizia gli esperimenti con la China e le altre sostanze del tempo utilizzate a scopo terapeutico. Formula la Legge dei Simili

1796 – Scrive un Saggio sulle virtù curative delle sostanze medicinali. Nascita dell’Omeopatia (lettera ad Hufeland)

1797 – Riprende l’attività di medico

1810 – I edizione dell’Organon dell’arte di guarire, in cui codifica i principi della Medicina Omeopatica

1820 – Fonda la Società dei Medici Omeopati. Scrive e pubblica la Materia Medica Pura. Inizia le sue peregrinazioni, che lo portano da ultimo a stabilirsi a Kothen, dove nasce il primo Giornale di Medicina Omeopatica

1828 – Pubblica il Trattato sulle Malattie Croniche, in cui espone la teoria dei miasmi

1831 – Muore Henriette

1834 – Compare nella sua vita Melanie d’Hervilly

1835 – Hahnemann e Melanie si trasferiscono a Parigi. Viene fondata la Società di Omeopatia. L’Accademia di Medicina di Francia cerca di interdire l’omeopatia: opposizione di Guizot, ministro di Luigi Filippo

1843 – Il 2 Luglio di codesto anno Hahnemann muore di broncopolmonite. La sua tomba si trova al Pere Lachaise, il cimitero monumentale di Parigi
 


domande omeopatia
Copyright©2002 Tutti i contenuti, anche parziali, presenti su www.omeopata.org non possono essere riprodotti senza autorizzazione.